LUCIO DALLA SERGIO CAMMARIERE OLEN CESARI cantano Anema e Core PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Rossi D'Esposito   
Giovedì 25 Novembre 2010 11:12

 

di Mariapia Giulivo – Unexpeted, il primo cd di Olen Cesari, estroso violinista.

Tra le perle assolute del disco, l’Italia, con “Anema e core”, canzone classica del repertorio napoletano di Salvatore D’ Esposito.

Olen l’ha trasformata in un capolavoro di rara bellezza, avvalendosi del pianoforte lirico, sognante, vibrante e animistico di Sergio Cammariere e della voce ispirata di un sorprendente Lucio Dalla in grande forma. Non lascia indifferenti, questo brano, dove il violino si fa suadente contrappunto, in un atipico trio di alta classe che traccia una nuova rotta per questa canzone già così nota, che di certo lo renderà ricercatissimo tra i collezionisti e i curiosi.

Ascoltandolo si ha la immediata sensazione che spesso si prova da bambini quando si fa ruotare il mappamondo e si fissa il dito in un punto, fantasticando con la mente su posti sconosciuti, su luoghi incantati e lontani, su viaggi immaginari al galoppo della fantasia. Questo disco, assolutamente e volutamente corale, è un viaggio. E del viaggio direi quasi “estremo”, possiede tutte le sfaccettature. E’ un percorso che segue il filo della mente e della memoria e non una strada tracciata su una mappa. Ha la bellezza della disomogeneità, dell’indistinto passaggio da una terra all’ altra, da un popolo all’ altro, da una umanità all’ altra, cogliendone tutte le espressioni culturali e musicali. E’ un viaggio senza bussola e senza valigie, un andare con il sacco a pelo in spalla e la libertà di volare con la mente in ogni dove, senza preoccuparsi di distanze o confini.

Nove brani classici e della tradizione più quattro originali tracce inedite, composte dallo stesso Olen ( che ha curato anche gli arrangiamenti), ci portano a toccare varie nazioni del mondo. Forse le più care al musicista. Quelle che abitano in lui come tante anime che danno spessore alla sua musica: Ungheria, Italia, Albania, Turchia, Russia, Stati Uniti, Costa D’ Avorio, Israele, Argentina, Brasile, Cuba, India… un vero e proprio caleidoscopio di incursioni nel cuore di queste terre, esplorate con partecipazione e attraverso l’ apporto di voci e musicisti di altissimo profilo.

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Marzo 2012 16:13
 
Mostra e Concerto Formia 3 Giugno 2012 PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Rossi D'Esposito   
Martedì 22 Maggio 2012 16:10

         L’I.P.A.B. SS.Annunziata, il Comune di Formia, il Teatro Remigio Paone

 

hanno il piacere di invitarLa al Concerto

“Anema e Core” 

con Raffaello Converso

 

e alla Mostra su Salvatore D’Esposito

“…da Tito Schipa a Lucio Dalla”

curata dall’Ass.Anema e Core

 

Domenica 3 Giugno 2012

Teatro “Remigio Paone” - Formia

Mostra ore  18.00    Concerto ore 20.00

 

Per info e prenotazioni, contattare l’Ufficio Stampa: 328.6453395

 

 

   L'Associazione  Anema e core ringrazia sentitamente l'IPAB S.S. Annunziata  

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Gennaio 2013 17:02
 
Anema e Core al 62° Festival di Sanremo PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Rossi D'Esposito   
Mercoledì 15 Febbraio 2012 15:37

 

Lucio Dalla e Pier Davide Carone con Mads Langer, sarà cantata in napoletano e in inglese il 16.2.2012 .

Clicca "Anema e Core" 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Marzo 2012 11:02
 
Mostra Canta a Surriento PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Rossi D'Esposito   
Giovedì 19 Gennaio 2012 13:22

Canta a Surrriento - la passione dei sorrentini per la musica

 

 Sabato 21 gennaio alle ore 18,00 si inaugura nelle sale di Villa Fiorentino la mostra "Canta a Surriento - la passione dei sorrentini per la musica", una raccolta di reperti storici e artistici dedicati a illustri esponenti della canzone napoletana, forniti dall' Archivio Storico della Canzone Napoletana Rai di Napoli con la collaborazione di Radio Rai,  provenienti da collezioni private, tra cui quella dell’Associazione culturale “Anema e core”, fondata da Luisa e Andrea D’Esposito, rispettivamente figlia e nipote del compositore della celebre “Anema e core”All'interno del percorso espositivo sarà riproposta una interessantissima collezione di apparecchi musicali donati da Enrico Salierno alla città di Sorrento e per essa all'Associazione intarsiatori locali oltre ai cimeli gentilmente concessi dalla famiglia di Antonino De Lizza, autore di famosissime tarantelle.Sono state allestite sale per Sergio Bruni, Salve d'Esposito, la canzone "Torna a Surriento", Saltovar, Antonino De Lizza e Enrico Salierno, che hanno avuto nella loro vita amore e passione per Sorrento e per la musica. Sarà inoltre possibile attraverso un juke box ascoltare successi come Torna a Surriento, Anema e core e le canzoni di Sergio Bruni. Tutto nello splendido scenario di Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento. Il cantautore Peppino di Capri ha assicurato la sua presenza per il taglio del nastro. La mostra è organizzata dalla Fondazione Sorrento, in collaborazione con il Comune di Sorrento, ed è curata dall' Archivio Storico della Canzone Napoletana, le scenografie sono state realizzate dalla struttura Rai di Napoli. L'evento sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 fino al prossimo 4 marzo 2012. Ingresso gratuito. 

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Gennaio 2012 14:06
 
José Carreras PDF Stampa E-mail
Scritto da Andrea Rossi D'Esposito   
Martedì 10 Gennaio 2012 17:10

José Carreras è tra i più importanti tenori attuali, membro della Royal Academy of Music di Londra e Kammersänger della Staatsoper di Vienna.

Nel 1990 ha lanciato I Tre Tenori, con Placido Domingo e Luciano Pavarotti. Può vantare di una ricca discografia, con più di 150 registrazioni tra opere complete e recital popolari e classici; nello studio di Che tempo che fa esegue dal vivo due brani, ossia Anema e core e La Virgen lava panales

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Gennaio 2012 17:40
 
« InizioPrec.1234Succ.Fine »

Pagina 2 di 4